Scoprire i colori secondari: travasi e strette di mano

9.1.12 MadreCreativa 6 Comments

Avevo scritto questo post circa un mese fa, ma ne ho rimandato la pubblicazione per dar spazio ai post natalizi.
Ho già detto che Lorenzo adora i travasi con l'acqua colorata. Bastano poche gocce di colore alimentare nell'acqua ed il divertimento è assicurato.
Un pomeriggio mentre Lorenzo giocava ha mescolato un po' d'acqua rossa con dell'altra gialla.
 Magia...ha scoperto che diventa arancione! "Guarda mamma è arancione!". Fantastico.
Ho allora proposto a Lorenzo un'attività molto divertente e adatta per quelle mamme cui piace sporcarsi insieme ai propri bambini.
Con un pennello ho sporcato la mia mano di colore rosso ed ho lasciato un impronta su un cartoncino bianco. Poi Lorenzo ha fatto lo stesso con la mano colorata di giallo.
Dopodichè ci siamo stretti la mano.
Ecco una bell'impronta arancione!
 I bambini si divertono tantissimo a stringersi le mani colorate e a vedere che cambiano colore. Da provare!

6 commenti:

  1. Adorabili queste strette di mano, bello sporcarsi le mani... esattamente per questo mi piace il tuo blog http://ilmondodici.blogspot.com/2012/01/2011-in-nutshell.html Ciao!

    RispondiElimina
  2. BELLISSIMA idea... è già bello il contatto dello stringersi la mano se poi ci aggiungiamo il colore diventa super ed intanto si scopre la magia dei colori!!!
    Un baciotto a Lorenzo e tante gioiose giornate a tutti
    nonnAnna

    RispondiElimina
  3. Bella idea, mi piacciono le mani sporche di colore che si incontrano e fanno nascere qualcosa di nuovo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rubo la citazione a Munari: da cosa nasce cosa"!

      Elimina