Farina per giocare

24.5.12 MadreCreativa 3 Comments

E' inutile! Il caldo non vuole proprio arrivare, ma queste giornate piovose che ci costringono a stare in casa, ci danno la possibilità di sperimentare e scoprire cose nuove!
L'altro pomeriggio ci siamo divertiti con la farina; in cui è piacevole immergere le mani e giocare.
Che cambia consistenza con un po' di acqua e non piace molto (mammaaaaaa...toglimela è tutta appiccicosa!).

Che si trasforma con l'aggiunta di altra acqua in pasta da modellare!
E se ci aggiungiamo un po' di colori alimentari?
Inizialmente sembra che la pasta si colori.
Basta lavorarla un po' e...magia, si ottengono delle palline di pasta con un effetto marmorizzato.
Che con la fantasia di un bambino, diventano delle ottime palline di gelato.
O dei deliziosi canederli in brodo (visto il clima)!
In casa ci si può divertire davvero con poco!

3 commenti:

  1. Siamo sulla stessa lunghezza d'onda: io ho fatto fare il pane a Binotto e ho pubblicato il post proprio oggi:)
    A presto!
    :)

    RispondiElimina
  2. Buon dì dolce Madre Creativa,

    Hai avuto proprio una bella idea, classica ma sempre funzionale. Anche io e la mia mamma facevamo questi giochi e me li ricordo ancora!
    Che soddisfazione impastare come facevano i grandi!!!

    Volevo dirti che il progetto col quale hai partecipato al linky party per la festa della mamma è piaciuto moltissimo.

    Congratulazioni! Alex - Topogina
    http://cecrisicecrisi.blogspot.it/2012/05/15-progetti-fai-da-te-di-recycling.html

    RispondiElimina
  3. L'idea è fantastica, ma devo ancora superare qualche tabù....l'idea di avere tutta quella farina in giro non mi rende molto felice.. meno male che arrivano le belle giornate e sul tavolo in giardino si può fare tutto quello che si vuole!!! Sei un grande esempio però!!

    RispondiElimina