Con Drynites entra nel mondo delle notti asciutte

21.9.12 MadreCreativa 3 Comments

La pipì a letto è uno dei problemi che affligge tanti bambini fra i quattro e i dieci anni. Lorenzo per ora non ha mai avuto di questi problemi, ma ricordo benissimo il mio cuginetto Davide quanto si sentisse frustato quando si svegliava di notte perchè aveva bagnato il letto. Si vergognava tantissimo e rifiutava tutti i miei inviti a venire a dormire a casa mia. Poi ho scoperto il perchè! In effetti ritrovarsi tutte le notti bagnati non deve essere piacevole, soprattutto perchè il bambino molto spesso si colpevolizza subendo anche l'ansia dei genitori che vorrebbero risolvere rapidamente il problema.
In realtà, è più utile mostrarsi pazienti e comprensivi anche perchè nessun bambino bagna il letto di proposito e non lo fa per pigrizia o capriccio.
Cosa possono fare allora i genitori per risolvere al meglio il problema della pipì a letto?
- Per prima cosa tenersi informati. Solo in questo modo si riuscirà a rispondere a tutte le domande del proprio figlio sull'argomento, spiegare cosa sta succedendo o anche indirizzarlo nella giusta direzione per avere delle risposte autorevoli. Il fatto di imparare da voi tutti gli aspetti della pipì a letto infantile, in particolare che si tratta di una fase transitoria normale, sarà di grande conforto per il bambino.
- Parlarne con i propri figli: alcuni bambini che bagnano il letto pensano di deludere i genitori, sarà così un grosso sollievo per loro se vi mostrerete sensibili e aperti e disposti a parlare di questo problema.
- Essere incoraggianti : un bambino che bagna il letto può rischiare di perdere la sua autostima! Sapere che non è colpa sua e che voi siete lì ad aiutarlo può fare una grande differenza. Incoraggiarlo a ritrovare sicurezza, è importantissimo per il suo sviluppo. La pipì nel letto è un problema infantile comune ed un genitore rassicurante è spesso tutto ciò di cui il bambino ha bisogno per superare questo ostacolo.


Per fortuna oggi anche le mutandine assorbenti Huggies Drynites, possono diventare un vero aiuto per i bambini che hanno problemi di pipì a letto
Assicurano una protezione imbattibile per tutta la notte e permettono a mamme e bambini di dormire sonni tranquilli. E siccome sono discrete e simili alle mutandine tradizionali, i bambini si sentono più sicuri e indipendenti sia quando dormono nel loro letto che quando sono fuori casa.
Offrono una protezione imbattibile per tutta la
notte grazie ad uno strato sottile superassorbente che allontana il bagnato dalla pelle, alle barriere antifuoriuscite e ad un rivestimento esterno impermeabile. Le bande laterali elasticizzate assicurano una vestibilità avvolgente e mantengono il tuo bambino asciutto e comodo per tutta la notte.
E grazie ai divertenti disegni personalizzati per bambino e bambina, le mutandine
Huggies Drynites sono molto simili alle mutandine tradizionali.
Volete sapere come affrontare la
pipì a letto dei vostri bambini? Visitate il sito www.drynites.it ricco di informazioni e consigli e guardate questo video.


Buone notti tranquille con Huggies Drynites

 Articolo sponsorizzato

3 commenti:

  1. Siria ha questo problema ma è ancora piccola! In realtà a me preoccupa perché anch'io sono stata una bimba che bagnava il letto (fino a 6 anni) e mi ricordo perfettamente la frustrazione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che essendoci passata troverai il modo migliore per affrontare e rislovere l'inconveniente!

      Elimina