Venerdì del libro: Scintille e Piroette

1.2.13 MadreCreativa 14 Comments

Per i bambini che iniziano a leggere e scrivere le parole sono magiche! Segni impressi sul foglio che prendono forma per diventare una parola, ma a cosa servono le parole?
Lo spiega in maniera giocosa e divertente: Scintille e Piroette.
Un testo scritto in rima che analizza le parole che usiamo ogni giorno: parole che servono per far uscire fuori quello che ci capita di pensare, parole come i nomi degli oggetti e delle persone che ci piace incontrare, parole che dicono come ci sentiamo e altre che esprimono quello che possiamo fare: correre, saltare e divertirci fino a scoppiare.

Parole giganti e parole piccoline, parole che hanno suoni forti, parole allegre, brillanti, parole cupe e oscure, come le nostre paure.
Parole che sembrano uguali, ma con significati diversi, parole che possono svegliare ed altre far addormentare.
"Ecco a cosa servono le parole. Queste e molte ancora ci insegnano a dialogare, perchè è bello poter comunicare."
Le illustrazioni realizzate da uno dei più influenti e innovatori graphic designer del Ventesimo secolo, Paul Rand, conferisco al testo una grande vivacità espressiva.

Autore: Ann Rand
Illustratore: Paul Rand
Editore: Corraini
Età di lettura: dai sei anni

14 commenti:

  1. Che Bello Floriana! Le immagini sono super accattivanti! Davvero un libro interessante! Corraini non si smentisce mai. Grazie del consiglio!

    RispondiElimina
  2. Adoro i libri in rima e anche al mio bambino...grazie x la segnalazione, mi devo scrivere i titolo sulla mia agenda!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è da annotare, ne vale davvero la pena!

      Elimina
  3. Lo cerco in biblioteca per la mia simpatica canaglia che ha iniziato quest'anno l'avventura scolastica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. WoW! Eì una lettura davvero piacevole!

      Elimina
  4. Molto bello anche nel contrasto di colori, per la mia Ciambella è presto, ma lo segno per quando avrà 6 anni!grazie!:-)

    RispondiElimina
  5. Mi piace molto! Lo segno subito perchè penso che a Martina piacerà, visto che ha 5 anni e 1/2 ed è molto incuriosita dalle parole! Grazie

    RispondiElimina
  6. A me i bimbi chiedono spesso: mamma, ma chi le ha inventate le parole? Chi ha deciso che la casa si deve chiamare casa, la strada strada e tutto il resto?... Non mi hanno chiesto a cosa servono le parole ma mi hanno messo comunque in difficoltà ;-)

    RispondiElimina
  7. Bella proposta, davvero! Certo Corraini e' un editore particolare e lo dimostra sempre; non conoscevo questo illustratore: ora rimedio.
    Quanto al libro: ordinato in biblioteca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Corraini è una casa editrice fantastica!

      Elimina