Campagna noi viaggiamo sicuri

16.6.13 MadreCreativa 5 Comments

Sia io che papà A. siamo intransigenti sull'argomento cinture di sicurezza in auto! Per questo motivo abbiamo sempre trasportato Lorenzo con il suo seggiolino auto, non permettendogli di stare slegato.
Non è sempre stato facile,  ma non abbiamo mai ceduto, perché lo riteniamo un gesto d'amore nei suoi confronti!
Proprio l'altro giorno papà A. si è dimenticato di mettere il seggiolino auto nella mia macchina ed io che  dovevo accompagnare Lorenzo a scuola, per paura di far tardi ho pensato per un secondo, di portarlo lo stesso anche senza seggiolino.  Mi è, però, subito venuto in mente il mio incidente d'auto e allora via, a scuola con il passeggino!
Anche se Lorenzo non fa più storie per legarsi, ho parlato con lui dell'importanza di allacciare le cinture di sicurezza ed ho realizzato per lui un disegno: Peppa Pig ed il suo fratellino George seduti in macchina con le cinture.
Ho chiesto a Lorenzo se aveva voglia di colorarlo.
Una volta finito ho scritto sul disegno "noi viaggiamo sicuri". 
Ho proposto a Lorenzo di far trovare il suo disegno ad altri bambini e lo abbiamo lasciato su uno scivolo al parco giochi.
Speriamo che il nostro disegno sia utile a qualcuno.
Noi viaggiamo sicuri, fatelo anche voi!

Con questo post partecipo alla campagna noi viaggiamo sicuri di Appuntamenti CreAttivi

5 commenti:

  1. Che carino il vostro disegno Madre Creativa e stupenda la frase: usare il seggiolino e allacciare la cintura è un gesto di amore nei confronti del bambino. Penso che se tutti pensassero quello che hai scritto tu, visto che tutte le mamme amano i propri figli, nessuno viaggerebbe più senza seggiolino. Grazie per aver partecipato a questa campagna sicurezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già bisogna pensare che il gesto d'amore non è accontentare il proprio figlio che piange perchè non vuole indossare le cinture.
      Grazie a voi per la bella iniziativa!

      Elimina
  2. Bravissimi! :) grazie per aver condiviso questa testimonianza, a volte gli incastri di tempo e impegni sono come un tetris ma bisogna ricordare cosa si rischia ed è vero è un gesto d'Amore. un bellissimo *innesto* spero abbia seminato il messaggio nei bimbi che l'hanno raccolto

    RispondiElimina
  3. Bravi... anch'io non ho mai ceduto con i miei figli: sulle cinture e seggiolini non si discute! Bellissima l'idea di lasciare il disegno al parco.
    CIAO

    RispondiElimina