Giochiamo con il Gruffalò per il venerdì del libro

7.6.13 MadreCreativa 12 Comments

A spasso col mostro è un classico della letteratura per l'infanzia.
E' uno dei primi libri che ho scelto per le mie letture ad alta voce, per la musicalità del testo innanzitutto, per la storia e il finale.
Per chi non lo conoscesse, è la storia di un topo che passeggia nel bosco e incontra diversi animali che "gentilmente" lo invitano a casa loro, per mangiarselo. Altrettanto gentilmente il topino rifiuta essendo già stato invitato a cena dal Gruffalò! Il Gruffalo? E chi sarà mai? Un mostro orrendo che mangia volpi, serpenti, civette (in realtà sembra si tratti di un'invenzione del topo).
Mentre prosegue la sua passeggiata nel bosco il topino incontra davverò il Gruffalò che vorrebbe mangiarselo, ma anche in questo caso riesce a salvarsi raccontando al mostro di essere l'animale più temuto:"lo so che non sembra, ma non è una bugia: appena mi vedono scappano via! E se non ci credi, vieni con me". "Okay" dice il Gruffalò ridendo tra sé.

I due percorrono la foresta e tutti gli animali vedendo il topo con il Gruffalò fuggono via. "Il topo concluse: Lo vedi da te! Qui attorno han tutti paura di me."
A queste parole anche il Gruffalò fugge via, lasciando il topino nel bosco a mangiarsi una ghianda squisita....mmmmmhhhh "Che bella giornata! Che dolce è la vita!".
Il topo scaltro riesce a salvare la pelle e a rimanere indenne da quelli più grandi e grossi di lui!
Il testo interamente in rima, fa di questo libro un capolavoro, che davvero non può mancare nelle librerie dei piccoli!

E se dopo aver letto il libro si vuol continuare a giocare con il Gruffalò, ecco una proposta semplice e divertente!
Il personaggio del Gruffalò viene descritto con precisi particolari durante la storia.
Disegnate su un foglio il Gruffalò privo di questi particolari e chiedete ai vostri bambini: cosa manca?

Provate a vedere cosa ricordano. Lasciateli liberi di aggiungere i particolari mancanti e alla fine potete aiutarli a completare il disegno,  rileggendo la descrizione sul libro.
Eh già! Perché il Gruffalò: 
Ha zanne tremende,
artigli affilati
e denti da mostro di bava bagnati.
Ha ginocchia nodose
e terribili unghione
e un bitorzolo verde in cima al nasone.
Ha occhi arancioni,
la lingua molliccia,
e aculei violacei sulla pelliccia.

Vedrete, sarà sorprendente come i vostri bambini saranno in grado di ripetere alla perfezione tutte le strofe! Potrete anche organizzare delle competizioni casalinghe, giocando a chi si ricorda più particolari in breve tempo. Divertimento assicurato!

12 commenti:

  1. bellissima idea!
    Lo stampo per Filippo!!!

    Ma lo sai che il peluche del Gruffalò è il regalo che Edo ha portato a Filippo quando è nato!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooooo...che amore Edo! Grazie per aver condiviso questo momento con me! Troppo bello!

      Elimina
  2. Questo libro è stupendo! Noi lo abbiamo letto infinite volte e abbiamo pure la versione in inglese e anche "Gruffalo e la sua piccolina".
    Pensa che è stato il tema del centro estivo di anno scorso :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che meraviglia il centro estivo sul Gruffalò! Anche noi abbiamo "Gruffalò e la sua piccolina", ma "A spasso col mostro" non lo batte nessuno!

      Elimina
    2. Si si è stato carinissimo! I bimbi hanno creato i personaggi con il cartoncino e li hanno decorati con diversi materiali, le maestre hanno letto il libro, proposto attività varie... Io ho anche preparato il pancione del Gruffalo tutto peloso, mi pare che lo abbiano usato come bersaglio :-)
      Si si A spasso col mostro non lo batte nessuno.
      Sempre a proposito di mostri, è carino anche Il mostro peloso. Una storia diversa ma bella! Trovi anche la lettura su youtube

      Elimina
    3. Si è bellissimo anche il mostro peloso...ho svolto dei laboratori in cui costruivamo il mostro peloso...

      Elimina
  3. Bello bello! lo leggevo ai miei 3 nipotini quando ero "solo" zia.
    Ora che sono mamma, devo ricordarmi di recuperarlo anche per il mio cucciolo! Grazie per avermelo ricordato!

    Posso invitarti allo Swap che ho appena lanciato?
    Mi farebbe molto piacere! Se ti va, ti aspetto! :-)

    http://giokaconleo.blogspot.it/2013/06/1st-swap-party-di-gioka-con-leo.html

    RispondiElimina
  4. Ciao Flo! the Gruffalo è un mito della nostra english bookshelf (io sono fissatissima con l'inglese)! Grazie per l'attività proposta, alla prossima lettura l'aggiungerò sicuramente!
    A presto!

    RispondiElimina
  5. Ciao. Ho trovato tuo blog sul Pinterest...credo, non mi ricordo... cmq, sono una mamma americana con un marito Italiano e noi viviamo in America. Cerco sempre per i libri (belli!) in Italiano per nostri tre bambini. Sono molto "snob" per "illustrations" cosi non chiedo spesso a la Nonna per prendere i libri da sola.

    (sorry for my italian...written is horrible!)

    hai una lista di tutti i libri che ti piace?
    Grazie tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh, niente...ho visto il tab sopra che scrito "libri per bambini"... :)

      Elimina