Alla scoperta degli animali notturni

19.9.13 MadreCreativa 3 Comments

Durante le nostre cene estive all'aperto, essendo in campagna Lorenzo era incuriosito dai versi degli uccelli e da qualche pipistrello che svolazzava sopra le nostre teste.
Abbiamo sfruttato l'occasione per parlare degli animali notturni e dopo esserci documentati anche io e papà A., abbiamo scoperto che la volpe ama scavare delle tane dotate di cunicoli e tunnel dove si rifugia e dove fa crescere i suoi piccoli.
Che il gufo hai delle piume sulle orecchie. Che è un animale esclusivamente notturno, che durante il giorno dorme nelle cavità degli alberi mimetizzandosi perfettamente.
Che il pipistrello oltre agli insetti mangia anche la frutta e che il riccio di giorno si riposa nella sua tana. Durante l'inverno invece, va in letargo e si risveglia verso la fine di marzo.
Tornati dalle vacanze Lorenzo ha voluto mascherarsi da gufo e allora con una mascherina di cartoncino e un po' di trucco, si è trasformato in un Gufo perfetto!


Ho anche preso in prestito dalla biblioteca, alcuni libri con gli animali notturni per protagonisti:
Gisella Pipistrella
Autore: Jeanne Willis, Tony Ross
Editore: Il Castoro 
Età di lettura: dai 4 anni
I tre piccoli gufi
Autore: Martin Waddel e Patrick Benson
Editore: Mondadori 
Età di lettura: dai tre anni

La volpe e la cicogna
Autore: Stefano Bordiglioni
Editore: El Edizioni
Età di lettura dai 4 anni

Piccolo riccio non vuole dormire
Autore: Maria Loretta Giraldo
Editore: Giunti Junior
Età di lettura: dai sei anni

Ancora un volta attraverso il gioco e la lettura di libri adatti alla sua età, Lorenzo ha imparato tante cose nuove sugli animali notturni!

3 commenti:

  1. Dei tre piccoli gufi noi abbiamo la versione in lingua. Bellissimo libricino!

    RispondiElimina
  2. bella idea quella di conoscere gli animali notturni... ed è sempre giusto soddisfare le loro curiosità!
    Bravi!

    RispondiElimina
  3. Animali notturni, così misteriosi e interessanti!!

    RispondiElimina