Venerdì del libro: Dal prato al cielo

4.10.13 MadreCreativa 3 Comments

Questa è la storia di un pallido bruco verde,  la dolce storia di un cambiamento: Dal prato al cielo.
Un giorno un bruco vede un campo di viole e decide di andarci, ma ahimè il suo passo è lento e sul suo cammino incontra un ragno, che lo mette in guardia dalla gazza ladra che frequenta spesso quel campo; lo esorta, pertanto, a cambiare strada.
Il bruco segue il consiglio e decide di dirigersi verso lo stagno, ma anche qui viene invitato da una formica a desistere dalle sue intenzioni, perché lo stagno è abitato da una rana sempre in cerca di succulenti spuntini.
Povero bruco cosa può fare? Vorrebbe tanto raggiungere il campo di viole, ma ancora una volta viene convinto da una serpe a cambiare idea, perchè è nei paraggi di un pollaio con galli e galline sempre affamate.
Il bruco è davvero sconsolato, non è che un tenero bocconcino per tutti gli altri animali e mentre si chiede cosa fare, inizia anche a piovere!

Comincia a strisciare veloce per cercare un riparo, ricordandosi di un girasole che ha incontrato lungo la strada e decide di andare ad arrampicarsi sul suo gambo robusto.
Arrivata, il bruco è talmente esausto che si addormenta su una foglia del girasole.
Trascorrono i giorni e al bruco accade qualcosa di strano, si ritrova avvolto in un caldo velo.
Finchè un mattino sulla sacca di velo in cui era avvolto si forma un piccolo foro e da lì venne fuori un'ala e poi un'altra.
Cos'era successo? Il piccolo bruco si era trasformato in una bellissima farfalla che finalmente poteva volare verso il tanto desiderato prato di viole, senza temere più nessuno!
Una tenera storia in rima, che insegna ai piccoli lettori ad avere fiducia in sé stessi. Che quello che conta non è l'aspetto esteriore, ma come siamo fatti dentro: "ognuno è un po' bruco e un po' farfalla, ma dentro tutti una luce brilla" bisogna solo andarla a cercare, in fondo al proprio cuore.

Con questo libro Laura Cortinovis racconta una storia che ha il sapore delle favole di una volta, dolce e delicata come le sue illustrazioni. La musicalità dei versi in rima (che io adoro e che mi hanno fatto tanto apprezzare questa storia), contribuiscono a renderlo una lettura piacevole anche per i bambini più piccoli.

Autore: Laura Cortinovis
Editore: Sestante
Età di lettura: dai 5 anni

3 commenti:

  1. veramente da ricordare e...leggere alla mia piccola! Merciiii

    RispondiElimina
  2. La semplicità è la cosa più bella!

    RispondiElimina
  3. che bei colori... sembra di esserci davvero nel prato di violette. Mi piace. :)

    RispondiElimina