Dipingere con gli stracci #liberidisporcarsi

2.7.14 MadreCreativa 4 Comments

Con la bella stagione, il caldo e il sole si ha sempre più voglia di stare all’aria aperta a giocare.
Per questo motivo ho deciso di proporre al mio bambino di quasi cinque anni, un’attività creativa da realizzare con tempere e stracci vecchi, che gli permettesse di sporcarsi in libertà!

Materiale occorrente:
foglio di carta da pacchi bianco
pennarelli colorati
contenitori di plastica
tempere colorate
forbici
acqua
pennelli
stracci vecchi

Ho chiesto a mio figlio di sdraiarsi sul foglio di carta e con un pennarello ne ho tracciato la sagoma, che ho appeso su un muro in giardino.
Poi il piccolo ha scelto quattro tempere colorate, le ha versate nei recipienti di plastica, diluite con un po’ d’acqua e mescolate con dei pennelli.
Ha immerso dei vecchi stracci nelle tempere ed è iniziato il gioco: colpire la sagoma appesa al muro con gli stracci imbevuti di colore.
Il divertimento è assicurato!
Una volta asciutta la sagoma, l’ho ritagliata con delle forbici e con un pennarello colorato ho ripassato l’intero contorno.
Poi insieme al piccolo abbiamo appeso la sagoma nella sua stanza.
Dopo gli schizzi di colore in giardino, non rimaneva che pulire i vestiti sporchi di terra e colore.
Per fare questo sono ricorsa ai prodotti Chanteclair della linea Bebè studiata per garantire il massimo pulito rispettando le pelli sensibili come quelle dei bambini.
Qualche spruzzo di Scioglimacchia direttamente sui capi in modo da pretrattare le macchie più ostinate soprattutto di colore.
Un lavaggio in lavatrice con Detersivo Delicato, particolarmente indicato per la pulizia dei capi dei bambini, in quanto la sua formula agisce in modo efficace sullo sporco di natura tipicamente infantile. Noi abbiamo scelto la profumazione classica, ma sono disponibili anche quelle “Pesca e Mandorla” e “Camomilla”.
Mamma quando lo rifacciamo?” mi ha chiesto il pargolo; a giudicare dai risultati non resta che aspettare un’altra giornata di sole!

Questo post è sponsorizzato da Chanteclair.

4 commenti:

  1. bello, voglio provare! grazie!

    RispondiElimina
  2. E ci credo che sia stato chiesto il bis!!! I miei se la spasserebbero con un gioco così... ci proveremo, prima o poi!

    RispondiElimina
  3. Fantastica idea!!!! ...per il mio little boy forse e' un po' troppo elevata come attività, ha solo un anno, però potrei proporlo a mio nipote che di anni ne ha tre!!!

    RispondiElimina