Segnavento sorridente

28.7.15 MadreCreativa 0 Comments

Finalmente l'aria si è rinfrescata!
Io amo il caldo, ma dieci giorni di caldo afoso con temperature fino ai 40 gradi, sono troppo anche per me.
Un po' di venticello fresco era proprio quello che ci voleva e vista la curiosità del seienne per questo elemento naturale (avete presente un bambino curioso che pensa tu sia il figlio segreto di Piero Angela e inizia a farti mille domande? Ecco io ce l'ho in casa. "E da dove viene il vento?" "E perché c'è il vento" "E perché a volte è caldo e a volte e freddo?"....non lo sooooooooo), ho deciso di costruire un segnavento sorridente riciclando un sacchetto della spazzatura.

Materiale occorrente:
sacchetto della spazzatura
cartoncino bianco
occhietti mobili
cordoncino resistente
nastro adesivo
forbici
pennarello nero

Per prima cosa ho creato un cilindro con il sacchetto di plastica, fissandolo con del nastro adesivo ed ho tagliato parte del sacchetto creando delle strisce ondulate.
Dopodichè ho ricavato un cerchio con del cartoncino bianco, vi ho incollato degli occhietti mobili ed ho disegnato una bocca con un pennarello nero, per formare un viso.

Ho fissato tre cordoncini di uguale lunghezza all'interno del cilindro di plastica, ho legato insieme e tre cordoncini ed eccolo qui il nostro segnavento sorridente!


0 commenti: