Lavoretti bambini per la Festa della Mamma: a tutto mimose

Anche se non è la stessa cosa, la Festa della Mamma si confonde con la Festa della Donna semplicemente perché viene utilizzata molto la mimosa, un fiore delicato e primaverile: i bambini possono realizzare dei lavoretti a tema da regalare non solo alla propria madre, bensì alla nonna, alla zia, alla maestra e alla mamma della sua amichetta. Oltre che per gratificare la propria mamma, è una occasione per rendere omaggio anche al genere femminile.

Festa della  Mamma…o Festa della Donna?

Ci sono due festività che sono sempre oggetto di assurde e sterili polemiche. Si tratta della Festa della Mamma e della Festa della Donna. Anche se si parla di lavoretti, bisogna spendere due parole sul valore di queste due ricorrenze, le quali hanno in comune l’omaggio al genere femminile, anche se una omaggia chi ha procreato dei meravigliosi bambini pronti a realizzare con le proprie manine i regali, e l’altra è il ricordo di una tragedia, anche se le donne stesse lo dimenticano quando festeggiano in maniera eccessiva. Come detto pocanzi, filo conduttore è anche la mimosa, un fiore delicato che con la rosa richiama questi giorni. E diciamolo pure, è pure facile da riprodurre in un disegno e nel fai da te.

Piatto di mimose da regalare alla Festa della Mamma

Creare un piattino con le mimose dentro è semplicissimo. Bisogna procurarsi un piatto di carta o di plastica bianco ben pulito. Con un pennarello verde indelebile, disegnare il rametto della pianta, meglio se ben centrato, e successivamente realizzare le foglioline incollando dei fili d’erba o dell’erba cipollina con la stessa dimensione. Per realizzare i fiori, basta incollare con della colla vinilica dei chicchi di mais o dei ceci crudi. Dopo aver fatto asciugare almeno una notte, praticare un foro nella parte superiore del piatto per aggiungervi il nastro in modo da poterlo appendere, oppure applicare un gancio sul retro. Si può anche decorare il bordo con motivi floreali se si è bravi a disegnare miniature coi pennarelli.

Mimose con stecchini del gelato per la Festa della Mamma

Altra idea veramente originale, ma che per realizzarla ci si deve mettere d’impegno in estate, quando si consumano gelati confezionati in stecco e ghiaccioli. Bisogna raccogliere i bastoncini di legno dei gelati, dipingerli di verde e d giallo e incollarli insieme in modo da creare un fiore con il suo stelo. Un fiocco realizzato con del nastro verde donerà l’illusione di aver donato alla mamma la tanto agognata mimosa, ma questa è molto meglio: non serve bagnarla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *