martedì 3 marzo 2015

Scarpette da Cenerentola e nuova rubrica

Qualche settimana fa a Milano c'è stata la presentazione in anteprima del nuovo film Disney: Cenerentola.
Quest'anno a scuola materna del figlio "grande", le maestre hanno chiesto ai genitori che volevano partecipare, di mettere in scena proprio la celebre favola e anche quest'anno io mi sono occupata delle scenografie e di alcuni accessori degli attori.
Tra questi ho realizzato anche le scarpette di Cenerentola.
La mamma che impersonava la protagonista, aveva un vecchio paio di scarpe ed in poche e semplici mosse, le ho trasformate in vere scarpe da principessa.
Ho semplicemente mescolato tra di loro un cucchiaio di colla vinilica e due di glitter color argento.
Ho steso questa miscela densa su entrambe le scarpe aiutandomi con un pennello.
Quando la colla era ancora fresca, ho versato il glitter sulle scarpe ricoprendole interamente.

martedì 24 febbraio 2015

Esperimenti scientifici per bambini: le gommine ballerine

Di solito sul blog non pubblico post riguardanti gli esperimenti scientifici per bambini, ma oggi voglio mostrarvene uno che il papà chimico ha proposto al cinquenne e che è piaciuto a tutta la famiglia. Lo abbiamo intitolato le "gommine ballerine" e può essere realizzato con semplici ingredienti, facilmente reperibili in casa.

Materiale occorrente:
gomma per cancellare
forbici
acqua
bicchiere
bicarbonato di sodio 
aceto

Con le forbici, ricavare dei piccoli pezzetti riciclando una gomma per cancellare.
Versare dell'acqua in un bicchiere (va bene qualsiasi contenitore trasparente) e aggiungervi del bicarbonato di sodio e dell' aceto.
Immergere i pezzetti di gomma e attendere qualche secondo.
Il bicarbonato di sodio e l'aceto reagendo insieme, formano intorno alle gommine, delle bollicine di biossido di carbonio che spingono le gommine dal fondo alla superficie del contenitore.
Quando le bollicine spariscono le gommine affondano.
Ecco il video:
video
Siamo rimasti tutti incantati a guardare queste bollicine ballerine. 

giovedì 19 febbraio 2015

Riciclare coriandoli: corone da principe e principessa

Ma come Carnevale è appena terminato e qui stiamo già riciclando i coriandoli?
Se per coriandoli intendete quei diabolici pezzetti di carta che s' infilano in ogni dove, sì gli stiamo già riciclando; prima c'è ne sbarazziamo e meglio è.
Dal momento però che Carnevale è terminato, ma la voglia di travestirsi dura tutto l'anno, ho realizzato insieme ai piccoli di casa delle corone. 

Materiale occorrente:
fogli di cartoncino di grandi dimensioni
forbici
colla vinilica
coriandoli
spillatrice

Dal cartoncino ricavate una striscia lunga quanto la circonferenza della testa del vostro bambino.
Ricoprite di colla vinilica il cerchio di cartoncino e cospargetele di coriandoli.

lunedì 16 febbraio 2015

Seggiolino AxissFix di Bébé Confort: sei motivi per sceglierlo

La scelta del seggiolino per l’auto, da parte dei genitori, è sempre importante. I viaggi in macchina devono avvenire in assoluta sicurezza mentre, troppo spesso, mi capita di vedere bambini trasportati senza sistemi di ritenuta né cinture di sicurezza allacciate.
Mettere a repentaglio la propria e l’altrui vita per una semplice cintura, è qualcosa che va assolutamente condannato.
Ormai sono trascorsi più di due mesi da quando abbiamo avuto l’occasione di provare il seggiolino AxissFix di Bébé Confort e posso affermare che si tratta di un seggiolino di ottima qualità, che mi sento di consigliare a tutti i genitori di bambini piccoli per questi motivi:
-     Grande facilità di montaggio in macchina grazie al sistema Isofix.
-     Assoluto comfort della seduta. Il seggiolino imbottito avvolge perfettamente il bambino e mia figlia di nove mesi che solitamente non si addormenta in macchina né nel passeggino ma solo  in braccio, durante i viaggi medio lunghi è riuscita a rilassarsi e riposarsi.
-     Possibilità di ruotare il seggiolino di 360 gradi, per sistemare i propri figli comodamente. Quando viaggio con la mia bambina in macchina, ho come minimo due borse (la mia e quella con tutto il necessaire per lei) perciò poter girare il seggiolino verso la portiera durante le operazioni di “carico e scarico” è una grandissima comodità.
-     Presenza dei ganci che aiutano a tenere aperte le cinture di sicurezza quando si posiziona il bambino sul seggiolino. Carichi di borse e infagottati fino ai capelli, avere il seggiolino sgombro da tutto per poter sistemare al meglio il bambino, è un vero valore aggiunto.
-     Omologazione i-Size per un utilizzo prolungato in senso contrario di marcia, a migliore protezione del collo e della testa.
-     Rivestimento lavabile che può essere tolto senza smontare le cinture. Con i bambini piccoli capita spesso di dover lavare il seggiolino e avere la possibilità di rimuovere il rivestimento senza dover smontare tutto è davvero pratico.
Il seggiolino AxissFix è stato davvero studiato ponendo molta attenzione alla sicurezza, ma con un occhio molto attento a tutte le esigenze dei genitori, che sono alla ricerca per i loro bambini di qualcosa di comodo, sicuro ma anche pratico.

venerdì 13 febbraio 2015

Costume da Mary Poppins fai da te

Siete state invitate ad una festa di carnevale insieme ad i vostri bambini e propri non sapete come travestirvi?
A me è successo ed avendo poco tempo per realizzare un costume ho deciso di guardare bene nel mio armadio e tra i giocattoli del cinquenne e dopo aver trovato una gonna ed una giacca nera, una camicia bianca ed un papillon rosso ho deciso di mascherarmi da Mary Poppins!
Per rendere il mio costume perfetto mancavano il cappello e l'ombrello oltre alla fantastica borsa.
Ho allora acquistato un cappello di plastica (facilmente reperibile in questo periodo), al quale ho fissato con della colla a caldo, dei fiori finti e delle palline realizzate con la carta velina.
Mancava l'ombrello, ma non amandoli, in casa ne ho solo di piccole dimensioni tranne uno, ma è arancione.

martedì 3 febbraio 2015

Bacchetta magica con i glitter

"Ala cadula,  mencica bula bidibi bodibi bu,  fa la magia tutto quel che vuoi tu, bidibi bodibi bu".
Quante di noi hanno sognato di possedere almeno per un giorno quella bacchetta magica?
Lo stesso vale per le vostre bambine che amano giocare alle fatine (la mia è ancora troppo piccola, ma mi porto avanti).
Con l'arrivo del Carnevale perché non realizzare una bacchetta magica sbirluccicosa.
Bastano una cannuccia, del cartoncino, della colla vinilica e tanti, tanti glitter.
Per prima cosa occorre ricavare due stelle di uguali dimensioni dal cartoncino.
Stendere sulle stelle e sulla cannuccia una mano abbondante di colla vinilica e cospargerli di glitter fino a ricoprirli completamente.
Spruzzare della lacca sulla cannuccia e sulle stelle, in modo da fissare i glitter.
Incollare tra di loro le due stelle, lasciando una spazio per infilare la cannuccia.
Avvolgere intorno alla cannuccia un nastrino e la bacchetta è pronta per nuove bellissime magie!

lunedì 19 gennaio 2015

Sviluppare la motricità fine: pupazzo di neve

Ho visto che le schede realizzate fin qui per sviluppare la motricità fine, vi sono molto piaciute.
Per questo motivo, ho deciso di proporvene un'altra in tema con l'inverno.
Un simpatico pupazzo di neve da ritagliare.
Una volta ritagliato il pupazzo, i bambini potranno incollarlo sull'altra parte del foglio e completare il paesaggio invernale (scaricate la scheda qui).
Attraverso il gioco, eserciteranno la loro manualità diventando sempre più esperti nell'uso delle forbici.
Buon divertimento!

Ti potrebbe anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...