Come addobbare l’albero di natale 2017

I trend di quest’anno per l’abete natalizio, addobbi e colori decorazioni irrinunciabili per le festee idee per albero di Natale fai da te.

Colori per decorare l’albero di Natale 2017

Come vuole la tradizione, a partire dall’8 dicembre in ogni famiglia italiana verranno ripescati gli alberi di Natale e verranno addobbati da tutta la famiglia. Infatti, il simbolo del Natale 2017 per antonomasia sarà proprio l’abete natalizio, su cui tutto il nucleo familiare si riunirà la mattina del 25 dicembre per scartare i regali. All’interno e all’esterno delle abitazioni senza dubbio non potranno mancare gli addobbi natalizi, soprattutto se in casa ci sono dei bambini a cui piace esprimere la creatività e la fantasia. Piacciono molto anche agli animali domestici, ma purtroppo si sa, chi ha un cane o un gatto rischia di vedere brandelli di ghirlanda e di abete per casa, oltre a palline e decorazioni di vetro in mille pezzi sul pavimento. C’è da dire che in molti approfittano di questo per seguire le tendenze. Infatti, gli addobbi e le decorazioni natalizie, come l’arredamento, seguono un trend che cambia ogni anno a seconda della moda.

Le tendenze per l’albero di Natale 2017

I trend per quest’anno vanno da uno stravagante verde, ai grandi classici oro, rosso e bianco. Il verde è definito dagli esperti di arredamento una nuance che si adatta a ogni mobilio e il loro consiglio è di abbondare con gli addobbi e le decorazioni natalizie non soltanto tra i rami dell’albero, che per contrasto dovrà essere bianco o a effetto innevato, bensì in tutto l’appartamento o la stanza. Il bianco richiama il freddo della stagione, e di certo l’inverno evoca la neve. Per restare in tema e per celebrare uno degli inverni più freddi rispetto agli anni precedenti, si può rendere l’albero di Natale perfetto con addobbi completamente bianchi, come se avesse nevicato in soggiorno.

E’ ideale se la stanza è arredata in stile provenzale o shabby chic, passabile per gli arredamenti moderni e classici, mentre sconsigliato per chi ha un arredamento rustico, perché risalterebbe troppo e non si integrerebbe con i mobili. E’ consigliabile che anche l’illuminazione sia adeguata, ovvero usare luci per l’abete di tonalità bianco freddo. L’oro non piace a tutti, però è un grande classico natalizio. Inoltre, richiama il lusso e la raffinatezza. E’ ideale anche per apparecchiare la tavola delle feste: basta anche solo una candela o dei segnaposti dorati per far cambiare faccia a tutta la sala. Immaginatevi come risalterà l’abete natalizio, specialmente se illuminato da luci a Led tonalità calda. Anche se si parla di Natale 2017, le tradizioni sono dure a morire e il rosso è il colore natalizio per antonomasia, che richiama Babbo Natale per i più piccoli. Si potrebbe anche mischiare all’oro, per ottenere un effetto elegante e sobrio. Tuttavia, gli addobbi rossi stanno bene su un arredamento classico o rustico, ma anche moderno. Decisamente vietato per una stanza shabby chic per incompatibilità.

Addobbi natalizi stravaganti per il 2017

Non mancano le stravaganze, nonostante le tendenze dimostrino che i colori tradizionali non sono da abbandonare mai. Chi vuole stupire e vuole aggiungere un tocco si novità, quest’anno è aiutato anche dalle grandi catene e brand di casa e arredamento. Le collezioni Natale 2017 rivelano i colori stravaganti di moda per addobbi e decorazioni come il bianco mischiato al rame, una nota calda nel freddo inverno, oppure il fascino del rosa antico per chi ama lo stile vintage e il color cipria per casa. Da integrare assolutamente con decorazioni retrò, ovvero palline a goccia o a forma di cono argentato con effetto annerito, o abbinato al verde chiaro o all’azzurro. I toni del blu, dallo scuro al chiaro, bisogna saperlo abbinare: tonalità scure rigorosamente con oro e rame, mentre una tonalità chiara come azzurro ghiaccio si sposa molto bene con nuance quali bianco, argento e rosa antico. Gli amanti del dark potranno gioire, perché ci sono accostamenti molto audaci. Va molto di moda il viola con l’antracite, o col grigio mat argentato, o con il nero. Decorazioni e colori da osare solo se si è sicuri di sé e con un arredamento minimal o essenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *